This site uses cookies! Learn More

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.

Visualizza dettagli: italiaunix.com/cookies

Per proseguire con la navigazione del sito, devi accettare di utilizzare i nostri cookie :)

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'animazione'.

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Gruppo


AIM


MSN


Indirizzo sito web


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Residenza


Interessi


Sistema operativo


Ambiente Grafico

Trovato 2 risultati

  1. Questa è una buona notizia per gli sviluppatori: Dwango ha ottenuto i diritti del software di animazione Toonz, usato dallo Studio Ghibli, e ha intenzione di rilasciare una versione open source che si chiamerà OpenToonz. Traduzione: "Il contratto con Dwango ha permesso a Digital Video di realizzare una delle sue strategie, cioè a fare di Toonz uno standard mondiale per l'animazione 2D" ha detto Claudio Mattei, Managing Director di Digital Video."Sarà anche il punto di partenza di un nuovo eccitante piano per approvare il modello di mercato open source, sostenendo, formando e personalizzando Toonz per i vecchi e per i nuovi utenti . Siamo orgogliosi di condividere questo percorso con Dwango e con lo Studio Ghibli, rinomato utente di Toonz dal 1995."  Speriamo che questo sia utile anche per gli sviluppatori di videogiochi. Molti degli ultimi giochi usciti fanno utilizzo di cut scenes, quindi questo potrebbe essere molto utile per giochi basati sulla storia. Il software sarà open-source, ma non sarà disponibile per sistemi linux fin da subito.   Fonti: 1-2
  2. Questa è una buona notizia per gli sviluppatori: Dwango ha ottenuto i diritti del software di animazione Toonz, usato dallo Studio Ghibli, e ha intenzione di rilasciare una versione open source che si chiamerà OpenToonz. Traduzione: "Il contratto con Dwango ha permesso a Digital Video di realizzare una delle sue strategie, cioè a fare di Toonz uno standard mondiale per l'animazione 2D" ha detto Claudio Mattei, Managing Director di Digital Video."Sarà anche il punto di partenza di un nuovo eccitante piano per approvare il modello di mercato open source, sostenendo, formando e personalizzando Toonz per i vecchi e per i nuovi utenti . Siamo orgogliosi di condividere questo percorso con Dwango e con lo Studio Ghibli, rinomato utente di Toonz dal 1995."  Speriamo che questo sia utile anche per gli sviluppatori di videogiochi. Molti degli ultimi giochi usciti fanno utilizzo di cut scenes, quindi questo potrebbe essere molto utile per giochi basati sulla storia. Il software sarà open-source, ma non sarà disponibile per sistemi linux fin da subito.   Fonti: 1-2 Visualizza tutto articolo