This site uses cookies! Learn More

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.

Visualizza dettagli: italiaunix.com/cookies

Per proseguire con la navigazione del sito, devi accettare di utilizzare i nostri cookie :)

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'linux'.

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Gruppo


AIM


MSN


Indirizzo sito web


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Residenza


Interessi


Sistema operativo


Ambiente Grafico

Trovato 83 risultati

  1. Programmazione Java

    Salve a tutti. Oggi vi scrivo con l'intenzione di apprendere il linguaggio Java e a questo scopo chiederei a voi se conoscete qualche libro o sito che permetta di iniziare a studiare il linugaggio. Va bene qualsiasi cosa. Grazie
  2. Un saluto a tutto il forum, in particolare a Kronos che virtualmente già mi conosce. M presento: Sono Valentino Francesco Mannara, tecnico informatico e titolare di un attività individuale di assistenza e consulenza informatica specialmente in ambito software. Sono un ex milanese in Sicilia da fine Maggio 2006 e amo tantissimo quest'isola meravigliosa da cui non me ne sono più andato via nemmeno per un giorno; quando attraversai lo stretto di Messina per trasferirmi qui a Buccheri (SR) non l'ho più attraversato di nuovo. Sono anche grafico pubblicitario e web designer, avendo anche un certo bagaglio di esperienza sia nell'assistenza che anche in campo pubblicitario e ho realizzato diverse copertine stampabili per i sistemi GNU/Linux e anche i manifesti pubblicitari per divulgare il sistema del pinguino. Nel mio lavoro infatti promuovo anche i sistemi GNU/Linux, in particolare Ubuntu, Linux Mint e openSUSE (in ambiente KDE lo preferisco) e sta funzionando in quanto diversi clienti delle mie zone sono passati ai sistemi Open. Sto prendendo di mira in particolare coloro che ancora (purtroppo) hanno il vecchio Windows XP (spesso contraffatto) o Windows Vista, devo dire infatti che facendo riflettere i clienti ad usare un nuovo sistema a loro sconosciuto non è arduo come si potrebbe invece pensare. Sto attuando un progetto di migrazione ai sistemi Open molto particolare. Nelle mie manutenzioni dirette in loco mostro sul mio notebook uno dei sistemi GNU/Linux, infatti ho su installato anche LibreOffice (al posto di OpenOffice) e per la contabilità e fatturazione uso Invoicex (anch'esso software open source); e i clienti, vedendo che si può fare praticamente un pò di tutto senza problemi e che possono usare anche Skype e altri software che trovano anche su Windows notano che l'impatto col nuovo sistema non è molto traumatico, quindi si sentono più incoraggiati. Anzi, vedendo anche che Ubuntu o Linux MInt sono velocissimi anche su pc datati e che in termini di sicurezza, oltre che finanziario, sono migliori dei sistemi proprietari la gente trova molto più conveniente usare Ubuntu o Linux Mint. Anzi, addirittura alcuni di loro hanno voluto ordinarsi dei notebook o desktop senza sistema operativo (spesso notebook) per usare Ubuntu/Linux Mint e alcuni di loro mi hanno comunicato di volerlo usare in ambito aziendale. Devo dire che concentrando gli sforzi nel diffondere tra la mia clientela Ubuntu/Linux Mint e gli altri software Open Source la diffusione di tale sistema sta funzionando e la gente si è proprio scordata dei problemi di virus e altro che avevano coi loro pc. Alcuni di loro hanno perfino detto che "si divertono"... infatti questo mi riempie di immensa soddisfazione, infatti le uniche volte che mi hanno contattato è solo per ringraziarmi o perché non capivano una funzione... al che è bastato un mio breve intervento tramite assistenza remota per fargli vedere. Ho "ubuntizzato" pure il mio sito aziendale che si concentra principalmente proprio su Ubuntu ma questo solo per il momento visto che mi sto concentrando molto anche su Linux Mint e openSUSE, infatti ho temporaneamente trasferito il mio sito su Altervista in quanto sto tirando su un nuovo sito aziendale con funzioni più specifiche e più vaste, un progetto praticamente tutto nuovo che coinvolgerà in primis proprio l'Open Source. Ho saputo di questo sito attraverso alcuni commenti nel forum dell'Istituto Majorana di Gela dato che sono iscritto anche a quel forum, dato appunto che abbiamo in comune l'Open Source, da lì vedendo che Kronos era presente mi ero ricordato di un post che tempo fa mise nel forum della comunità italiana di Linux Mint per presentare il progetto e sapere alcuni pareri sull'iniziativa. Tuttavia ho riscontrato qualche anomalia tecnica in questo sito, analizzando Italia Unix infatti ho riscontrato delle problematiche di diverso genere che passo a postare con alcune schermate: In questo screen l'analisi indica che la index è chiaramente molto pesante (circa 3 mb), e direi che è un pò troppo. Dovete alleggerirla, per di più ho notato un altra problematica: Le keywords sono troppe in quanto il massimo è 10 e devono essere parole singole suddivise da virgola e uno spazio. Anche la Meta Description (appunto breve descrizione del sito) risulta totalmente assente. Quindi parole chiave come ho notato "GNU/Hurd" e "Hurd" sono ripetuti più volte quando invece bastava scrivere le chiavi in questa formula: "GNU, Hurd, Linux, Unix, Mac, OSX, BSD, Italia, Open, Source" (le chiavi andranno messe tutte in minuscolo) Logicamente le chiavi andranno messe secondo l'argomento, non con parole che non centrano nulla come "Blog" in quanto è chiaro che la funzione è integrata e ce l'hanno praticamente milioni di siti web al mondo. Più di 10 chiavi i motori di ricerca lo considerano come spam ed è un errore di molti giovani webmaster alle prime armi. Inoltre ho riscontrato che il sito non è ancora inserito correttamente nei motori di ricerca, prima di tutto per il problema sopra citato ma anche perché andrebbe fatto un inserimento SEO professionale. Io mi sono limitato a dire le cose come stanno in virtù della mia professione e della mia esperienza. Ora tocca a voi, ragazzi. Spero di avervi fatto cosa gradita. Un saluto a tutti.
  3. derivate , os e linux di bas

    Mi riuscite a spiegare bene e chiaramente l architettura e il concetto di derivata e o sistema operativo in ambiente linux? Quali sono le cose in comune? Perche' fare differenti derivate? Ecc Grazie
  4. E' stato rilasciato Viber BETA per Linux!

    Per chi non lo sapesse Viber è un'applicazione presente su Google Play e App Store che vi permette di mandare messaggi, anche multimediali, e di chiamare gratuitamente! Una particolarità del servizio Viber è quella di sincronizzarsi con la rubrica in modo tale da poter utilizzare il servizio solo con utenti che conosciamo che conoscono il numero di cellulare e hanno la stessa applicazione. Il client Viber per Linux non richiede alcuna installazione basta scaricare QUI, estrarlo e avviare il terminale al suo interno e rendere "eseguibile" il file Viber per farlo basta digitare: chmod +x Viber a questo punto basta un doppio click sul file Viber per avviarlo. Una volta avviato dovremo inserire il numero di cellulare nel quale è installata l'applicazione, una volta ricevuto il codice di verifica e inserito nel client potremo utilizzare Viber nella nostra distribuzione. Vi ricordo che Viber è ancora in fase di sviluppo e che se potrebbe dare problemi si possono segnalare al sito ufficiale di Viber. Un saluto Questo messaggio è stato promosso ad articolo
  5. Salve a tutti. Come ultimo argomento in sistemi automatici, abbiamo iniziato a studiare il linguaggio assembly per la programmazione dei PIC, in particolare del PIC 16F84A. Il prof di laboratorio di sistemi ci ha suggerito di usare icome IDE, Mplab v8.90 della microchip in quanto prgramma che usiamo a scuola su windows 7. Così, ho cercato qualche IDE alternativo per LInux e ho trovato Piklab e MplabX, la nuova versione diversa rispetto a quella che usiamo in classe. Prima di fare qualche domanda più specifica, volevo intanto sapere se per caso qualcuno qui sul forum, ha mai usato uno di questi IDE. Anche se ne avete altri da suggerirmi va benissimo. Intanto questo, c'è per caso qualcuno sul forum che sa come usare l' assembly e di conseguenza un IDE per programmare un PIC?
  6. Salve a tutti Dopo ave usato Arch per un paio di giorni avrei qualche domanda da fare. Come faccio a far partire X all' avvio? Dopo l' installazione ho provato a editare /etc/inittab come facevo di solito, ma sorpresa, era vuoto, o meglio, non esisteva un file simile. Così ne ho copiato uno dal forum di arch, eccolo: [root@chaos chaos]# sh /home/chaos/MPLABX-v1_70-linux-installer.run /home/chaos/MPLABX-v1_70-linux-installer.run: /home/chaos/MPLABX-v1_70-linux-installer.run: cannot execute binary file [root@chaos chaos]# Come mai? il file è reso eseguibile... Come posso fare? Grazie a chi risponderà E scusate la mia nabbaggine xD
  7. Beh, era inevitabile. La mia avventura nel mondo GNU/Linux doveva arrivare per forza alla distribuzione per eccellenza, Arch. Dopo aver passato gli ultimi 2 (credo) anni a testare più distribuzioni possibili, boicottando debian e ubuntu based, sono arrivato alla conclusione che la distro perfetta per me, in realtà, non l'ho trovata. Ed ecco allora, dopo un pò di seghe mentali che ci stanno sempre, che mi sono detto: "togli Sabayon, al massimo tieni Slackware, e metti Arch come main OS". In passato ho avuto a che fare con l' installazione di Arch o di Arch-based come Bridge Linux, Parabola Linux e lo stesso Arch Bang, provate alcune su VirtualBox altre proprio installate, e devo dire che dopo aver installato Gentoo non mi spaventa più niente, un problema tuttavia rimane, forse più di uno. La ISO di Arch, come sapete, non contiene altro che il sistema base, il minimo indispensabile, il core e forse poco più; necessitando quindi di una connessione internet per poter installare un DE, X etc etc.. E qui sta il mio problema principale, non potendo connettermi a internet senza un browser con UI (ho provato con lynx ma niente da fare... Neanche link mi ha aiutato) mi è impossibile installare Arch, la scelta più ovvia ricade quindi su una Arch-based che possieda un Live CD/DVD e quindi un DE già pronto e a questo proposito stavo pensando a Arch Bang. Fatto tutto questo enorme preambolo, arrivo al dunque del mio post. Avrei 2 domande. Sarebbe possibile, una volta installato Arch Bang, convertirlo in Arch Linux al 100%? Cioè come se fosse il vero Arch installato? Se sì, come si potrebbe fare? Arch lo vorrei installare al posto di Sabayon nel mio HD, dove ho una partizione /home e una di root, quanto è consigliabile installare Arch su quella partizione di root e usare la pre-esistente partizione home come home di Arch per non perdere alcun dato? E che FS sono consigliabili per Arch? Detto questo, chiedo scusa in anticipo per eventuali eresie scritte in questo post e vi ringrazio per qualsiasi aiuto che riuscirete a darmi.
  8. Allora, devo installare alla mia ragazza sul computer una distribuzione Linux. Premetto che non è una grande esperta di Computer e sarà la prima volta che userà un OS Linux. Stavo pensando a Ubuntu, Chakra, Fedora o Mint Aggiungo che si connette a internet con una chiavetta e so che un mio amico ha avuto problemi una volta con questo tipo di conessione e infatti non è riuscito a conettersi... Di conseguenza volevo anche una distro che non abbia di questi problemi.. Mi piacerebbe metterle KDE, per questo Ubuntu lo lascio come ultima opzione... Voi quale mi consiglereste?
  9. Tag MP3 In Linux

    Salve ragazzi. Mi servirebbe un buon programma di tag per MP3, possibilmente scritto in QT che si integri bene con KDE. Voi quale suggerite? Lasciate stare EasyTag perchè non mi piace Grazie in anticipo
  10. Ciao gente, questa una recentissima news inserita nel sito: http://italiaunix.co...e-derivate-r936. Ovvero è uscito una nuova versione del kernel e nell'articolo c'è scritto che posso installarlo su debian e derivate, ora la domanda da niubbo, posso farlo in tutta tranquillità sulla mia Linux Mint Debian Edition (con Gnome)??? Devo avere particolari accorgimenti? Secondo voi risolverà i miei problemi con la scheda audio che una IDT Sound Blaster Pro Compatible??? Altra domandina: ero abituato nella Mint derivate da ubuntu ad avere il link per installare i driver proprietari (credo sia ATI Radeon o nVidia .... nRicordo più! ), nella Debian Edition come si fà? Grazie mille e.. scusate l'ignoranza!
  11. fonte: http://www.oneopensource.it/20/11/2012/android-avviare-le-sue-applicazioni-su-linux/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+oneOpenSource+%28oneOpenSource%29 Android è una piattaforma open-source (in realtà, per essere precisi, solo in parte) ma si basa su di un kernel Linux, compilato però per l'architettura ARM, diversa dall’architettura x86 usata sui pc tradizionali. Esiste però un modo di far "girare" le applicazioni per Android nella nostra distribuzione Linux per x86. Il progetto AndroVM è quello che fa al caso nostro, in pratica è una macchina virtuale nella quale gira Android Jelly Bean 4.1. Basta installare AndroVM andando a scaricare un pacchetto dal sito del progetto AndroVM.
  12. Ho un server con windows server 2008 R2 dove sono installate due stampanti . In rete ci sono altri due pc di cui uno con un sistema a 32 bit e uno con sistema 64 bit. Il pc con il sistema 64 bit non ha problemi mentre il 32 bit dopo aver trovato la stampante e installato i driver faccio la prova di stampa e qui mi da errore che la stampa è stata arrestata. Premetto che parlo dello stesso OS Manjaro 32 e 64 bit. Allego immagini
  13. Sabayon 10 è prossima al rilascio!

    Manca oramai poco al rilascio stabile della nuova versione della distro rolling release italiana Sabayon, ora giunta alla sua 10 versione. Oramai anche chi, anche con i repository weekly abilitati avrà notato il cambio degli artwork, segno che a breve le iso stabili saranno rese disponibili a breve. Qui di seguito l'articolo originale: So it’s time for the world of Sabayon to focus on a new release. Fabio has started a bug tracker for Sabayon 10. So if you run across something, append to that bug report so it can get fixed before Sabayon 10 is released. It’s always exciting to see a release come together and we do depend on our user base to grab a daily ISO and test and report back issues during this time. The more people we have testing the better the release will be for everyone. Just make sure you provide as much information as possible on any issue found while testing. The isos that should be tested are the Gnome, KDE, XFCE and Core editions as they are our main releases. So try and focus on those isos for testing, but feel free to test as many of the editions as you want. Report bugs to our bugzilla- http://bugs.sabayon.org and be sure to append to bug http://bugs.sabayon.org/show_bug.cgi?id=3598. Please don’t post bugs to bug 3598, simply make a new bug report and append bug 3598 to your new bug report and than it can be tracked to see what bugs were fixed and which ones need to be fixed yet. When you fill out the new bug report, simple find theDepends on text box and enter in 3598. You can see there is already 3 bug reports attached to 3598. Pretty neat huh? So grab a daily ISO from your favorite mirror and throw everything ya got at it and report. For the love of humanity tho, please do not submit a bug that simply says, don’t work. We need to know everything to get it fixed. So please give complete reports and save a dev from jumping off a bridge. fonte [http://www.sabayon.org/article/sabayon-10-coming-soon-get-testing] Questo messaggio è stato promosso ad articolo
  14. Presentazione :D

    Ciao a tutti, mi sono iscritto oggi su questo sito\forum. Devo dire che mi piace molto com'è strutturato, grafica, ecc.. Ma soprattutto la home, dove ci sono tutte le notizie sul mondo dell'informatica, Linux e dell'elettronica in generale. Sono un ragazzo di 18 anni e abito nella provincia di Torino. Io uso GNU/Linux da relativamente poco, un annetto o due, ma penso di saperne già qualcosa L'ho conosciuto girando su internet, e anche un po' x la scuola (l'unica cosa bella che ho imparato ), ma ho iniziato ad usarlo durante uno stage lavorativo in un azienda informatica. Li mi sono state insegnate parecchie cose, tra cui la configurazione server di Ubuntu per la posta elettronica. Io a casa mia utilizzo: Sul Pc fisso Ubuntu 12.04 in dual boot con windows XP E sul portatile Ubuntu 11.10. iniziamo l'esperienza su questo sito, a mio avviso Molto bello Steo_1125
  15. James Bottomley, capo della fondazione Linux Technical Advisory Board, ha rilasciato una versione dell’immagine di boot UEFI Intel Tianocore e del codice che permette ai programmatori Linux di aggirare le restrizioni imposte dal Secure Boot di Windows 8. Windows 8 verrà distribuito con un sistema di avvio chiamato Unified Extensible Firmware Interface o, più semplicemente, UEFI. Questo è realizzato per fare in modo da bloccare l’installazione di qualunque sistema operativo (compreso Linux, Windows 7 o Windows XP) al posto di Windows 8. Per il momento non si conosce ancora quanto gli OEM abbiano apprezzato l’iniziativa di Microsoft. La chiave per aggirare quest’incredibile limitazione pare essere il Tianocore Intel, una immagine UEFI Intel open-source. Quest’immagine dispone dell’Authenticode utilizzato da Microsoft per il Secure Boot. Bottomley desidera che le persone possano utilizzare e sperimentare con il Secure Boot UEFIcosì da capire come poter installare Linux anche su un sistema Windows. Scrivendo sul suo blog, Bottomley ha affermato che sta rilasciando la nuova immagine adesso perché l’interesse attorno al Secure Boot UEFI è in aumento. Ad essere interessate a questa soluzione sono soprattutto quelle distribuzioni Linux che non hanno accesso ad hardware con Secure Boot UEFI: con l’immagine di Bottomley potrebbero utilizzare una macchina virtuale che potrebbe consentire loro di sperimentare e trovare una soluzione al problema. Fonte: http://www.hwjournal...cure-boot-10879
  16. Linux Mint Xfce 13 "Maya" è uscito!

    Il team è orgoglioso di annunciare il rilascio di Linux Mint Xfce 13. Requisiti di sistema: processore x86 (sia per il 32 & 64-bit) x86_64 processore compatibile (per la versione a 64 bit) 384 MB di memoria di sistema (RAM) 5 GB di spazio su disco per l'installazione Scheda grafica capace di risoluzione 800 × 600 CD-ROM o porta USB Download: 32-Bit: http://torrents.linuxmint.com/torrents/linuxmint-13-xfce-dvd-32bit.iso.torrent 64-Bit: http://torrents.linuxmint.com/torrents/linuxmint-13-xfce-dvd-64bit.iso.torrent Md5: 32-bit: 721036768e95793ade27935038499e82 64-bit: b2b9d300c2f0e9fe85000313edc2aa81 Il clou di questa edizione è l'ultimo Xfce 4,10 desktop, che presenta i seguenti miglioramenti: Documentazione in linea Applicazione finder Più righe e la modalità deskbar nel pannello Azioni plug-in MIME tipo di editor Rendering singolo clic, automatica delle immagini di sfondo e il ciclismo miniature sul desktop Edge-piastrelle in window manager Per un tour completo delle nuove funzionalità di Xfce 4.10, si prega di visitare: http://xfce.org/about/tour . MintMenu MATE e applet In passato, il plugin xfapplet ha reso possibile per gli utenti Xfce eseguire le applet di Gnome all'interno del pannello di Xfce. Dopo aver parlato con gli sviluppatori di accoppiarsi e Xfce, abbiamo aggiornato questo plugin, e ora supporta le applet MATE. Tra le applet MATE molti ora possibile eseguire in Xfce, mintMenu è probabilmente il più popolare. Sono stati apportati miglioramenti a mintMenu in modo da poter sostenere Thunar, il Gestore Xfce Settings e altri aspetti del desktop Xfce. MDM MDM è un nuovo display manager, che si basa sul codice di GDM 2.20. Fornisce strumenti di configurazione grafici, themeability, remoto, login automatico e temporizzato, evento scripting, la selezione della lingua e viene fornito con più funzioni rispetto a qualsiasi altro display manager attualmente disponibili. Artwork miglioramenti Linux Mint 13 presenta la più recente Mint-Mint-X e Z temi e migliore supporto per GTK3. Sfondi: Gli Sfondi di default è completata da una raccolta di splendide fotografie di un artista irlandese chiamato " masterbutler ". Motori di ricerca Yahoo: Linux Mint passa a Yahoo come motore di ricerca predefinito per gli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Germania, Francia, Italia e Spagna. Yahoo è il secondo più grande motore di ricerca nel mondo, e il primo motore di ricerca importante per condividere le entrate con Linux Mint. La pagina dei risultati è pieno di funzioni, è dotato di un layout piacevole, immagini, video e ricerca di blog, punti di interesse, filtri di tempo ei risultati memorizzati nella cache. Sotto l'interfaccia, Yahoo è dotato di una forte rete di inserzionisti e la loro aggiunta rappresenta una grande opportunità ed una fonte aggiuntiva di reddito per Linux Mint. I motori di ricerca contribuiscono a finanziare Linux Mint: I Motori di Ricerca fanno parte con Linux Mint alle entrate generate per loro da parte degli utenti di Linux Mint. La seguente quota di fatturato dei motori di ricerca: Yahoo!, Amazon e DuckDuckGo. Utilizzando questi motori di ricerca o per fare acquisti, è aiutare a finanziare il progetto Linux Mint. Facile installazione di altri motori: spiegazioni chiare e semplici, le istruzioni ci sono in Linux Mint per gli utenti di capire perché alcuni motori non sono installati di default e come facile installarli. Componenti a monte Linux Mint 13 presenta i seguenti componenti a monte: Ubuntu 12,04, Linux 3.2, Xfce 4.10. Fonte: http://www.linuxmint.com/rel_maya_xfce_whatsnew.php Ecco tutte le di Linux Mint 13 Maya, voi cosa ne pensate? Questo messaggio è stato promosso ad articolo
  17. Personalizzare Gnome3?

    Salve a tutti. Come penso sapete, il mio DE preferito è KDE. Tuttavia Gnome mi ha sempre incuriosito e, vuoi per noia, vuoi per provare qualcosa di nuovo, mi piacerebbe usare Gnome per un pò di tempo e vedere come si comporta etc etc. Premetto che Gnome 3 non l' ho mai usato come si deve, sono abitutato con KDE e Gnome2, quindi questa release per me è completamente nuova. Infatti non ho molte idee su come fare per personalizzarlo un pò. Vi chiedo quindi di spiegarmi come fare per personalizzarlo... Dal puntatore del mouse, alle icone, al tema del desktop etc Magari raccogliendo le esperienze di ciascuno di voi, possiamo scrivere anche una guida, tipo quella che scrissi tempo fa per KDE, su come personalizzare questo ambiente desktop. Bene, mi affido a voi adesso
  18. miglior distribuzione con gnome?

    ragazzi, secondo voi qual'è la miglior distribuzione con gnome? ora stò scaricando per provare (a 64 bit sul pc primario) fedora, debian e opensuse, mi devo togliere questo sfizio XD pareri e consigli su altro?
  19. Okok, sono un deficiente Sono riuscito a danneggiare la partizione in cui ho installato Windows 7 e dove in pratica ho la maggior parte dei miei file... Vorrei ovviamente recuperarli tutti o il più possibile almeno e poi magari se possibile recuperare anche 7 senza doverlo reinstallare... Vi spiego, ho modificato la dimensione della partizione e qualcosa è andato storto, così la partizione si è danneggiata e windows non si avvia più... Il ridicolo programma che dovrebbe sistemare cose del genere su 7 mi dice che è impossibile identificare il problema... Da sabayon non rieco più a montare la partizione... Ho cercato quindi dei programmi per recuperare file da partizioni danneggiate, e ho installato testdisk. Ho seguito una miniguida, però niente, il problema è che non trova proprio la partizione.... Ora mi affido a voi, ditemi vi prego che c' è un modo almeno per recuperare i file... Se avete bisogno di altre informazioni, sono a vostra completa disposizione!
  20. Salve a tutti. Ho bisogno di un buon lettore video. Installato ho per ora VLC e Dragon Player, però mi piacerebbe provarne degli altri e poi vedere quello magari più adatto a me Qualche consiglio?
  21. Vincitore Desktop del mese Marzo 2012!

    ok signori, ho messo solo quelli che sono più utenti a concorrere con lo stesso DE, in pratica Kronos vince automaticamente per Unity, Chaosphere concorre con KDE con qui è in ballottaggio ma vince automaticamente per LXDE essendo l'unico, io partecipo con 2 KDE, vedete voi ecco i DE in questione: KDE Stardust_95: QUI e QUI Chaosphere: QUI PedroTheMovie: QUI Gnome Simozilla: QUI Crescia: QUI Seth: QUI Rapega: QUI OpenBox Rapega: QUI Nisby: QUI votate i vostri preferiti! non valgono gli autovoti!
  22. Miglior FS Hard disk esterno

    io ho un hard disk esterno da 1 TB, è un comunissimo 3.5 pollici con velocità di 5400 rpm, in questo momento è formattato in FAT32, ma ha il difetto di non poter scrivere file più grandi di 4 Gb, il che mi frena perchè io ho film in mkv da 4.4 gb, e non voglio convertirli tutti, ma il FAT32 mi serve perchè così posso attaccare l'hard disk alla PS3 e vedere i film o le img, idem per la tv bravia visto che ha le porte usb, quindi volevo fare 2 partizioni: una con il FAT32 ed una con un altro FS per mettere i file più grandi, ma......... quale? tra le opzioni c'è anche FAT32, sembra un controsenso, ma se prevale quello lo intendo come "non fare nulla" e se ve lo state chiedendo.... si...... per la prima volta faccio una domanda di supporto
  23. Come da titolo, tempo fa vidi su OMG Ubuntu la notizia riguardante un nuovo software di video editing per tutte le piattaforme. Il sito del software è questo: http://www.lightworksbeta.com/ E' molto potente e prevedono sia la versione di base gratuita che quelle più avanzate per uso esclusivamente professionale a pagamento. Qui un articolo che ne parla: http://www.oneopenso...lleditor-video/ Anche qui: http://www.ossblog.i...rgente-nel-2012 Ecco la traduzione approssimativa dell'articolo: http://editshare.pos...-the-lightworks Che ne dite?
  24. Salve a tutti. Ho installato in macchine virtuale Arch Linux e ora vorrei installarci KDE. Per l' installazione tutto a posto. Ho seguito questa guida: http://www.archlinuxitalia.com/2012/01/10/installare-e-configurare-kde/ . Il mio problema attuale è il seguente, quando provo a installare kdm mi dice "target not found". Avete idea di come posso fare per installarlo?
  25. Apro questo topic per sentire il parere di tutti su un articolo che vorrei mettere nel blog entro un paio di giorni. L'articolo dovrebbe parlare, appunto, di GNU/Linux (quasi solo ubuntu) e di OSX, e dovrebbe dare dei pareri obbiettivi per poter consigliare ad un utente in difficoltà se usare GNU/Linux, o OSX. Quindi cominciamo, facciamo un semplice elenco: Se si cercano velocità, stabilità, e semplicità di utilizzo, sia GNU/Linux che OSX sono allo stesso livello. Detto questo, bisogna scegliere OSX se: Si vuole un computer elegante, resistente e leggero, con un'ottima autonomia, rinunciando però alla potenza di calcolo. Bisogna utilizzare per lavoro determinati software che girano solamente sul sistema Apple. Bisogna scegliere Ubuntu se: Si vuole un sistema stabile, facile e veloce come OSX, ma che è gratuito e può essere installato su qualunque pc. Si è un utente comune, che usa il computer per internet, videogiochi, ecc. Usi il computer per lavoro e hai bisogno di estrema stabilità, ma non hai necessità di software particolari che girano solo su OSX. Si vuole fare un server (ma in questo caso meglio altre distro). Altre cose non mi vengono in mente, suggerimenti? Modifiche o aggiunte da mettere? Dite pure!