This site uses cookies! Learn More

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.

Visualizza dettagli: italiaunix.com/cookies

Per proseguire con la navigazione del sito, devi accettare di utilizzare i nostri cookie :)

BillieJoeA

SuperWriter
  • Numero contenuti

    6
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su BillieJoeA

  • Rank
    Nuovo utente
  • Compleanno 05/16/96

Profile Information

  • Sesso Maschile
  • Residenza Reggio Calabria
  • Sistema operativo Windows 10

Visite recenti

461 visite nel profilo
  1. Annunciato il Quick Charge 3.0 da Qualcomm

    La ricarica rapida rappresenta fin da sempre uno dei tanti cavalli di battaglia di cui dispone Qualcomm. Così l'azienda ha deciso di rafforzare la propria posizione annunciando il Quick Charge 3.0. Infatti grazie ad un algoritmo proprietario , il dispositivo da ricaricare riuscirà a determinare il quantitativo di energia sufficiente per ottimizzare al meglio la carica , permettendo la possibilità di riapprovvigionare la batteria fin l'80% in soli 35 minuti. Inoltre quick charge 3.0 a confronto con quick charge 2.0 preserva migliormente lo status della batteria , poichè vi è una maggiore dissipazione di potenza, e può essere definito più "flessibile" in quanto dispone di più configurazioni di voltaggio per funzionare. I Soc che disporranno di questa nuova tecnologia sono , ovviamente, quelli di nuova generazione come Snapdragon 820, 620, 618, 617 e 430.   Fonte: AndroidPolice
  2. La ricarica rapida rappresenta fin da sempre uno dei tanti cavalli di battaglia di cui dispone Qualcomm. Così l'azienda ha deciso di rafforzare la propria posizione annunciando il Quick Charge 3.0. Infatti grazie ad un algoritmo proprietario , il dispositivo da ricaricare riuscirà a determinare il quantitativo di energia sufficiente per ottimizzare al meglio la carica , permettendo la possibilità di riapprovvigionare la batteria fin l'80% in soli 35 minuti. Inoltre quick charge 3.0 a confronto con quick charge 2.0 preserva migliormente lo status della batteria , poichè vi è una maggiore dissipazione di potenza, e può essere definito più "flessibile" in quanto dispone di più configurazioni di voltaggio per funzionare. I Soc che disporranno di questa nuova tecnologia sono , ovviamente, quelli di nuova generazione come Snapdragon 820, 620, 618, 617 e 430.   Fonte: AndroidPolice Visualizza tutto articolo
  3. Per chi non la conoscesse , QuickPic è un ' app alternativa per la visualizzazione delle immagini sotto forma di galleria , che per via delle sue prestazioni impeccabili, rappresenta un'ottima via di mezzo tra versatilità e immediatezza d'uso. Così nonostante la recente acquisizione da parte di Cheetah Mobile , arrivano i primi aggiornamenti. Oltre a risolvere piccoli bug , questi aggiornamenti hanno portato una grandissima novità: La possibilità di avere 1TB di cloud gratuito per l'archiviazione dei propri dati, previa la semplice registrazione al nuovo servizio offerto. Il tutto è decisamente allettante , ma non bisogna nascondere che con questi update i permessi dell'app sono sensibilmente cambiati(ad esempio la ricezione di dati internet), ci sarà qualcosa sotto o una semplice comodità per il nuovo sviluppatore? Per  informazioni e per chi fosse interessato a scaricarla qui sotto il badge:         Fonte: Androidpolice
  4. Per chi non la conoscesse , QuickPic è un ' app alternativa per la visualizzazione delle immagini sotto forma di galleria , che per via delle sue prestazioni impeccabili, rappresenta un'ottima via di mezzo tra versatilità e immediatezza d'uso. Così nonostante la recente acquisizione da parte di Cheetah Mobile , arrivano i primi aggiornamenti. Oltre a risolvere piccoli bug , questi aggiornamenti hanno portato una grandissima novità: La possibilità di avere 1TB di cloud gratuito per l'archiviazione dei propri dati, previa la semplice registrazione al nuovo servizio offerto. Il tutto è decisamente allettante , ma non bisogna nascondere che con questi update i permessi dell'app sono sensibilmente cambiati(ad esempio la ricezione di dati internet), ci sarà qualcosa sotto o una semplice comodità per il nuovo sviluppatore? Per  informazioni e per chi fosse interessato a scaricarla qui sotto il badge:         Fonte: Androidpolice Visualizza tutto articolo
  5. Mi presento

    Un saluto a tutti , mi chiamo Marco , ho 19 anni ,provengo da Reggio Calabria ,sono un nuovo Writer e amo ,come tutti voi, la tecnologia, , che si ricollega prevalentemente al mondo degli  smartphone e ai loro sistemi operativi(il mio preferito Android). Che altro dire , ci vediamo nelle mie recensioni