This site uses cookies! Learn More

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.

Visualizza dettagli: italiaunix.com/cookies

Per proseguire con la navigazione del sito, devi accettare di utilizzare i nostri cookie :)

big_johnny

SuperWriter
  • Numero contenuti

    38
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su big_johnny

  • Rank
    Membro
  • Compleanno November 04

Contact Methods

  • Skype Big_Johnny46

Profile Information

  • Sesso Maschile
  • Residenza Cazzi miei
  • Interessi Ragazze,Informatica,programmazione,libri,
  • Sistema operativo Ubuntu Mate 14.04 64bit
  • Ambiente Grafico Mate 1.8

Visite recenti

2545 visite nel profilo
  1. Ubuntu 16.04 è finalmente arrivato

    Finalmente dopo vari mesi di beta è finalmente disponibile in versione stabile l'ultima release LTS di Canonical: Ubuntu 16.04 LTS Xenial Xerus rilasciato il 21 Aprile 2016.  Il suo ciclo di vita durerà ben 5 anni, come per tutte le versioni Long Term Support a cui Canonical ci ha abituato in questi anni. Xenial Xerus reca con sè molteplici novità rispetto al passato e in questo articolo cercheremo di elencarle e fornire un'idea chiara agli utenti di ciò che ci aspetta in futuro. Innanzitutto è stato aggiornato il kernel, infatti adesso Ubuntu si basa sul Kernel Linux 4.4 LTS, che va a migliorare il supporto ai processori di nuova generazione Intel (Skylake); integra il supporto alle piattaforme TPM 2.0, journaling su RAID 5 e il completamento del supporto al filesystem ZFS. Per gli utenti meno avvezzi ad installare app tramite il terminale, segnaliamo che l'Ubuntu Software Center è stato adesso sostituito con il GNOME Software. In sostanza le differenze fra il precedente store e il nuovo non sono molte, ma il secondo è più stabile, organizzato e gestito meglio rispetto al predecessore.  Inoltre sarà possibile per gli utenti più smanettoni aggiornare il firmware del dispositivo e altri componenti come il BIOS o il sistema EFI per chi lo adoperasse. Rimanendo sull'argomento terminale, adesso Canonical ha mandato in pensione il tanto usato sudo apt-get in favore del più pulito sudo apt.  Ma adesso arriviamo ad una delle novità cruciali, ovvero il rinnovato Unity 7.4, che apporta una ventata di novità per gli utenti desktop: navigazione nella dash con nuove barre di scorrimento; accesso alle opzioni di sessione (spegnimento, riavvio) dalla dash; possibilità di spostare il launcher in basso; lo switcher desktop ha una propria quicklist; Aggiunto il tasto Formatta alle quicklist dei dispositivi rimovibili; le icone delle app nel launcher appaiono anche durante il caricamento;   Come dicevamo prima, ora la nuova versione di Unity ci consente di portareil launcher in basso (in stile Windows per intenderci) Ricordate che in Ubuntu 14.04 era attiva di default la ricerca online e la ricerca sullo store Amazon? Ebbene Canonical ha cambiato rotta e ha deciso di disattivare di default questa funzione, riattivabile ovviamente andando in Impostazioni>Sicurezza e Privacy>Ricerca. Per quanto riguarda gli aggiornamenti al software di sistema e ai repository: Nautilus 3.14; Rhytmbox 3.3.1; ShotWell 0.22; Firefox 45; Thunderbird 38.6; LibreOffice 5.1; Chromium 49; Da segnalare infine l'aggiunta di programmi come Gnome Calendar, Gnome Software Center e il gestore della fotocamera Cheese. Scompaiono invece Brasero e Empathy facilmente recuperabili comunque tramite gestore pacchetti. Ubuntu 16.04 è la prima distro di Canonical che passa a Systemd, usandolo come init system predefinito. Abbiamo inoltre l'aggiunta del supporto ai pacchetti "snap" in grado di gestire upgrade, downgrade e dipendenze del software senza rovinare il sistema operativo.
  2. Finalmente dopo vari mesi di beta è finalmente disponibile in versione stabile l'ultima release LTS di Canonical: Ubuntu 16.04 LTS Xenial Xerus rilasciato il 21 Aprile 2016.  Il suo ciclo di vita durerà ben 5 anni, come per tutte le versioni Long Term Support a cui Canonical ci ha abituato in questi anni. Xenial Xerus reca con sè molteplici novità rispetto al passato e in questo articolo cercheremo di elencarle e fornire un'idea chiara agli utenti di ciò che ci aspetta in futuro. Innanzitutto è stato aggiornato il kernel, infatti adesso Ubuntu si basa sul Kernel Linux 4.4 LTS, che va a migliorare il supporto ai processori di nuova generazione Intel (Skylake); integra il supporto alle piattaforme TPM 2.0, journaling su RAID 5 e il completamento del supporto al filesystem ZFS. Per gli utenti meno avvezzi ad installare app tramite il terminale, segnaliamo che l'Ubuntu Software Center è stato adesso sostituito con il GNOME Software. In sostanza le differenze fra il precedente store e il nuovo non sono molte, ma il secondo è più stabile, organizzato e gestito meglio rispetto al predecessore.  Inoltre sarà possibile per gli utenti più smanettoni aggiornare il firmware del dispositivo e altri componenti come il BIOS o il sistema EFI per chi lo adoperasse. Rimanendo sull'argomento terminale, adesso Canonical ha mandato in pensione il tanto usato sudo apt-get in favore del più pulito sudo apt.  Ma adesso arriviamo ad una delle novità cruciali, ovvero il rinnovato Unity 7.4, che apporta una ventata di novità per gli utenti desktop: navigazione nella dash con nuove barre di scorrimento; accesso alle opzioni di sessione (spegnimento, riavvio) dalla dash; possibilità di spostare il launcher in basso; lo switcher desktop ha una propria quicklist; Aggiunto il tasto Formatta alle quicklist dei dispositivi rimovibili; le icone delle app nel launcher appaiono anche durante il caricamento;   Come dicevamo prima, ora la nuova versione di Unity ci consente di portareil launcher in basso (in stile Windows per intenderci) Ricordate che in Ubuntu 14.04 era attiva di default la ricerca online e la ricerca sullo store Amazon? Ebbene Canonical ha cambiato rotta e ha deciso di disattivare di default questa funzione, riattivabile ovviamente andando in Impostazioni>Sicurezza e Privacy>Ricerca. Per quanto riguarda gli aggiornamenti al software di sistema e ai repository: Nautilus 3.14; Rhytmbox 3.3.1; ShotWell 0.22; Firefox 45; Thunderbird 38.6; LibreOffice 5.1; Chromium 49; Da segnalare infine l'aggiunta di programmi come Gnome Calendar, Gnome Software Center e il gestore della fotocamera Cheese. Scompaiono invece Brasero e Empathy facilmente recuperabili comunque tramite gestore pacchetti. Ubuntu 16.04 è la prima distro di Canonical che passa a Systemd, usandolo come init system predefinito. Abbiamo inoltre l'aggiunta del supporto ai pacchetti "snap" in grado di gestire upgrade, downgrade e dipendenze del software senza rovinare il sistema operativo. Visualizza tutto articolo
  3. [ARTICOLO]Gabe Newell, da Windows a SteamOS

    porco due, un po' come è successo nel mondo degli smartphone.. Andy Rubin lascia la Apple e comincia lo sviluppo di Android, che diverrà il rivale per eccellenza di iOS (giusto per fare un paragone)
  4. [Risolto] Router in cascata

    ciao Corben, grazie per la risposta. Rispondo solo adesso perchè non ricordavo la pass. Comunque ho verificato e a quanto pare non sono compatibili come tu stesso suggerivi, spero in futuro di poter prendere un range extender 
  5. [Risolto] Router in cascata

    Ho due modem Uno è Tp-Link w8910G L'altro è Tp-link Archer D2 Vorrei usare il primo in bridge per usarlo come extender del secondo. Ho impostato il primo con ip statico, inserito il Mac Address del secondo, tolta la spunta a DHCP (visto che lo ha già il D2) e selezionato un ip ovviamente diverso dal modem principale... Non riesco però a capire dove sto sbagliando, perché alla fine non va
  6. [ARTICOLO]iPhone 6S: rivoluzione o semplice upgrade?

    eh vabbè XD
  7. [ARTICOLO]iPhone 6S: rivoluzione o semplice upgrade?

    Guarda adesso, sto fuso peggio di te
  8. [ARTICOLO]iPhone 6S: rivoluzione o semplice upgrade?

    Mi piacerebbe avere un feedback da tutti voi utenti Il mio primo articolo su ItaliaUnix... che ne pensate?  
  9. Il nuovo "gioiellino" made in Cupertino rappresenta alla fin fine un miglioramento marginale del precedente modello, così come è sempre stato negli anni. Adesso, ripercorriamo un po' le "innovative" features introdotte con l'ultimo aggiornamento hardware tramite un'immagine presa dal celebre 9gag.com Menù contestuali (wow come in Android ROTFL)Multitasking a schede ( non c'è un po' di Lollipop? :P)Apple Pay ed NFC (Ma siamo nel 2012 o nel 2015? XD)Video in 4K (INNOVESCION, ma Android lo aveva già)Display funge da flash (Huawei Teaches)Insomma signori, più che una rivoluzione per Apple quest'anno si tratta di rimanere un po' al passo coi tempi, anche se alla fine gli "Apple Fans" con lo scettro in mano deprecheranno gli haters difendendo le "INNOVATIVE" caratteristiche del melafonino. http://9gag.com/gag/aDm8zMO?ref=fbp   Visualizza tutto articolo
  10. iPhone 6S: rivoluzione o semplice upgrade?

    Il nuovo "gioiellino" made in Cupertino rappresenta alla fin fine un miglioramento marginale del precedente modello, così come è sempre stato negli anni. Adesso, ripercorriamo un po' le "innovative" features introdotte con l'ultimo aggiornamento hardware tramite un'immagine presa dal celebre 9gag.com Menù contestuali (wow come in Android ROTFL)Multitasking a schede ( non c'è un po' di Lollipop? :P)Apple Pay ed NFC (Ma siamo nel 2012 o nel 2015? XD)Video in 4K (INNOVESCION, ma Android lo aveva già)Display funge da flash (Huawei Teaches)Insomma signori, più che una rivoluzione per Apple quest'anno si tratta di rimanere un po' al passo coi tempi, anche se alla fine gli "Apple Fans" con lo scettro in mano deprecheranno gli haters difendendo le "INNOVATIVE" caratteristiche del melafonino. http://9gag.com/gag/aDm8zMO?ref=fbp  
  11. Buongiorno utenti del forum :D

    c'è qualcuno?

    1. Chaosphere

      Chaosphere

      C'è sempre qualcuno, anche se non sembra :asd:

    2. Kryuko.sh

      Kryuko.sh

      Noi siamo ovunque, controlliamo nell'ombra.

    3. big_johnny
  12. [ARTICOLO]Nuovo logo Google: BigG si rifà il look!

    Speriamo bene  
  13. Doniamo a GIMP un nuovo look con il Flat Icon Theme

    ciao kronos ma come caspita lo scarico? non è la prima volta che vado su sto deviantart e non trovo il link di download -.-
  14. telefono troooooooppo caro se io avessi uno smartphone e rilasciassero la iso di ubuntu edge su internet tenterei l'installazione risparmiando
  15. Le configurazioni di IU: un PC da gioco a 400/350€

    lol veramente? sono vecchi gia o mi conviene visualizzarli ancora gli articoli? me li manderesti tramite mp o posteresti qui?